Resoconto del 09/10/2016

Si è svolta ieri 9 ottobre 2016 la tanto attesa gara podistica “2ª Telesia Half Marathon”, una gara FIDAL internazionale che ha già raggiunto un elevato livello di prestigio per l’efficienza della macchina organizzativa, qualità del percorso e degli atleti partecipanti.

La A.S.D. Podistica Marcianise, affiliata FIDAL sin dalle proprie origini, ha partecipato con 48 atleti di cui 4 donne.

Come in ogni manifestazione importante la nostra società si è distinta in efficienza organizzativa e qualità degli atleti, nonostante la natura dilettantistica, sono state reggiunte, per alcuni atleti, prestazioni prossime a quelle professionistiche.

La società, nel conteggio totale dei punti ottenuti dai singoli atleti, è riuscita a raggiungere la terza posizione tra le FIDAL.

Nelle prestazioni individuali ci sono state varie eccellenze come quelle di

– FERRARO Michele, 16° assoluto su 1900 e 2° Classificato nella propria categoria di età
– Marco CIPULLO, 33° assoluto e 1° di categoria
– Domenico FERONE, 2° di categoria
– Gaspare DI SARNO, 1° di categoria

appprezzamenti vanno rivolti anche a coloro che sono riusciti a classificarsi nei primi 100 poichè la qualità in gara era molto elevata e rientrarvi è una dimostrazione di alta qualità dilettantistica

– 59° Giovanni MORETTA
– 66° Domenico AMODIO
– 95° Angelo LETIZIA
– 97° Nicola SAVIANO

La gara di Telese è stata bella e gratificante, i nostri prossimi obbiettivi sono la maratona e mezza maratona di Ravenna alla quale molti dei nostri stanno dedicando mirate tabelle di alenamento, sarà un altro lungo elenco di bei risultati e la A.S.D. Podistica Marcianise estenderà anche nella bella città di origine romana la sua notorieta.

2 thoughts on “Resoconto del 09/10/2016

  1. Complimenti a tutti sono proprio queste manifestazioni (internazionali) che ci contraddistinguono adesso tutti verso Ravenna con arrivo di nuovi P.B…

  2. ehh si… sulla Athens Authentic Marathon stendiamo un velo pietoso…. (vero Pasquale Fecondo e Biagio Rosato?).
    Comunque l’impegno da tutti profuso a Telese, con molti personal best, mi fa pensare che in fondo in fondo, checchè se ne dica, c’è sempre attaccamento alla canotta orange. Della serie “fatti non pugnette (presina usata per afferrare il ferro da stiro)” come usava dire Valentino Rossi.
    Peccato non aver fatto la foto di gruppo a suggellare questo trionfo… iamm semp ‘e press…. .

Comments are closed.